Archivio della categoria: Al liquore

Cestini di cioccolato

P_20180306_085358_1

Avete voglia di preparare dei cioccolatini con le vostre mani? Questa ricetta vi consente di farlo. Otterrete dei cioccolatini gustosi e molto belli. Con queste dosi si otterranno 30 pezzi circa.

Servono:

  • 400 gr. di cioccolato fondente
  • 200 ml di panna fresca
  • 2 cucchiai di rum scuro
  • 30 nocciole tostate
  • 30 pirottini piccoli

Procedimento

  • Fondere a bagno maria 200 gr di cioccolato. Con un pennello rivestire di uno strato di cioccolato fuso base e bordi dei pirottini ricoprendoli bene. Far raffreddare in frigo per mezz’ora. Riprendere i pirottini e stendere un altro strato di cioccolato fuso  e rimettere in frigo.
  • Portare a bollore la panna. Togliere dal fuoco e aggiungere 200 grammi di cioccolato a pezzetti. Mescolare bene finché il cioccolato sarà sciolto. Aggiungere il rum e far raffreddare fino ad avere una consistenza densa e malleabile.
  • Riprendere i pirottini e riempirli con la crema di cioccolato e panna. Mettere al centro di ciascuno una nocciola e riporre in frigo per 4-5 ore, meglio se per una notte.
  • Decorso il tempo togliere delicatamente la carta di ciascun pirottino, disporre su un vassoio e servire.

Sono davvero deliziosi.

Torta allo Strega

P_20180216_070727

Questa torta è arricchita dal famoso liquore Strega che le conferisce un gusto particolare. In alternativa potete usarne un altro che abbia un aroma forte e deciso.

Ingredienti

  • 3 uova
  • Un pizzico di sale
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai colmi di farina 00
  • 4 cucchiai colmi di farina di riso
  • La scorza grattugiata di 1 arancia
  • Un bicchiere di carta di olio di arachidi
  • 1 bicchierino di liquore Strega
  • Una bustina di vaniglia
  • Una bustina di lievito

Zucchero di canna e granella di zucchero per la superficie.

Preparazione

Sbattere uova e zucchero, aggiungere tutti gli altri ingredienti ed amalgamare bene, versare in una teglia di 24-26 cm di diametro rivestita di carta forno, spolverare la superficie con lo zucchero di canna e ricoprire con abbondante granella di zucchero. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 30-35 minuti e comunque fino a quando lo stuzzicadenti non uscirà asciutto.

Io l’ho servita con una ganache al cioccolato fatta da 100 ml di latte intero bollente nel quale ho sciolto 100 gr di cioccolato fondente ed ho aggiunto mezzo bicchierino scarso di Strega.

Cup cakes al cioccolato e rum

img_1625

Il profumo che invade la cucina mentre si preparano è inebriante. Provare per credere.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 8 cucchiai di zucchero
  • 10 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di vaniglia
  • 1 bustina di lievito
  • 1/2 bicchiere di rum
  • 1 bicchiere di olio di arachidi
  • riccioli o gocce di cioccolato q.b.

Procedimento

  • Mescolare tutti gli ingredienti, tranne le gocce di cioccolato, con lo sbattitore elettrico o una frusta a mano fino ad ottenere un impasto omogeneo e senza grumi. Versarlo nelle formine dei cup cakes riempiendole per non più di 3/4. Decorare la superficie con i riccioli o gocce di cioccolato. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti. Fare la prova stecchino prima di sfornare. Lasciar raffreddare e servire.

Si possono servire con della crema al cioccolato o alla vaniglia o con del gelato. 

Torta al melone sprint

20161009_113330

Ciao a tutti!

Mi rifaccio viva dopo una lunga interruzione con una torta veloce, appena sperimentata, che ha ancora il profumo dell’estate. Il melone cuocendo diventa crema e dona al dolce una consistenza ed un gusto straordinariamente inaspettati. Se aggiungete che si fa in un attimo diventa irresistibile!

Ingredienti

  • 3 uova
  • 6 fette di melone bianco
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 8 cucchiai di farina
  • una bustina di vanillina
  • una bustina di lievito
  • un bicchierino di limoncello (facoltativo)
  • un bicchiere di olio di arachidi
  • mezzo bicchiere scarso di latte (se non si mette il limoncello aumentare il latte)
  • una manciata di gocce di cioccolato bianco

Preparazione

  • In una ciotola capiente versare tutti gli ingredienti tranne il melone e le gocce di cioccolato
  • Mescolare energicamente fino ad avere un composto omogeneo e senza grumi
  • Versare in una teglia, ricoperta di carta forno, del diametro di 26-28 cm. e livellare
  • Disporre a raggiera sulla superficie le fette di melone e poi le gocce di cioccolato
  • Spolverare con zucchero di canna e cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 25-30 minuti
  • Fare la prova stecchino prima di sfornare.

Credetemi, è deliziosa.

 

Trancetti al limone

20151003_143157

Ingredienti

  • 3 uova
  • 175 gr. di zucchero
  • 225 gr. di farina
  • un pizzico di sale
  • 150 gr. di olio di arachidi
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 40 ml di succo di limone
  • una bustina di lievito
  • limoncello, acqua e zucchero per bagna e copertura

Preparazione

Sbattere uova e zucchero, aggiungere tutti gli altri ingredienti  e mescolare bene. Versare in una teglia rettangolare, rivestita di carta forno, di dimensioni tali che l’impasto abbia un’altezza di 2-3 cm. (il dolce deve venire non molto alto). Livellare e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti.                                Preparare una bagna sciogliendo  in 1 bicchiere d’acqua calda 3 cucchiai di zucchero ed aggiungendo 1 bicchiere di limoncello. A freddo tagliare il dolce in piccoli rettangoli che andranno bagnati nello sciroppo e poi tuffati nello zucchero semolato. Volendo si possono decorare, come ho fatto io, con del cioccolato fondente fuso.

Se volete farli mangiare ai bambini non bagnateli, tagliate ogni trancetto a metà e farcitelo con crema al cioccolato, marmellata o altro.  Sono, comunque fatti,  uno tira l’altro!

 

 

 

Torta al marsala e fichi caramellati

image

Ancora frutta per questa torta, i fichi, che in questi giorni sono maturi, succosi, dolcissimi.

Ingredienti

  • 10-12 fichi freschi
  • 3 uova
  • 150 gr. di zucchero di canna + 3-4 cucchiai
  • 200 gr. di farina
  • un pizzico di sale
  • una bustina di vaniglia
  • una bustina di lievito
  • un bicchiere di olio di arachidi
  • 1/2 bicchiere di Marsala secco
  • 1/2 bicchiere di latte

Procedimento

  • lavare, asciugare, sbucciare i fichi e tagliarli ognuno in 4 spicchi
  • in una padella antiaderente sciogliere tre cucchiai di zucchero con 2-3 cucchiai di marsala, aggiungere i fichi e farli caramellare; togliere dal fuoco e far raffreddare
  • in una ciotola sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere tutti gli altri ingredienti e continuare a sbattere fino a che l’impasto sarà ben amalgamato e senza grumi
  • versare l’impasto in una teglia di 24-26 cm di diametro, rivestita di carta forno, e livellarlo
  • disporre i fichi caramellati a raggiera sopra l’impasto
  • spolverare tutta la superficie con zucchero di canna
  • cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 30-35 minuti
  • spolverare con zucchero a velo prima di servire

Torta fragole cioccolato e limoncello

image

Per me le fragole sono una tentazione irresistibile, quindi ecco una torta con fragole e cioccolato, al sapore di limoncello, buona, semplice e veloce.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 150 gr. di zucchero di canna
  • 250 gr. di farina
  • un pizzico di sale
  • un bicchiere colmo di olio di arachidi o 200 gr. di burro fuso freddo
  • mezzo bicchiere di limoncello
  • 6 cucchiai di latte
  • 120 gr. di cioccolato fondente a pezzettoni
  • 500 gr. di fragole a pezzi macerate per 15-20 minuti con due cucchiai di zucchero ed il succo di mezzo limone
  • una bustina di lievito
  • la scorza grattugiata di un limone
  • una bustina di pinoli

Preparazione

  • in una ciotola capiente mescolare con lo sbattitore elettrico tutti gli ingredienti, tranne cioccolato fragole e pinoli, fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi
  • aggiungere cioccolato e fragole e mescolare bene con una spatola
  • versare in una teglia ricoperta di carta forno di 26-28 cm. di diametro
  • disporre i pinoli sulla torta e poi spolverare la superficie con zucchero di canna
  • cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 30-35 minuti (controllare sempre la cottura con uno stecchino prima di sfornare)
  • a cottura ultimata far raffreddare, spolverare con zucchero a velo e servire

 

Torta di mele al limoncello

image

Una torta semplice, profumata, buona.

Ingredienti

  • 4 mele (golden-stark-renette a piacere)
  • 3 uova
  • 150 gr. di zucchero
  • 200 gr. di farina
  • 1 bustina di vaniglia
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bicchiere (di carta) di olio di arachidi
  • 1/2 bicchiere (di carta) di limoncello
  • 3-4 cucchiai di zucchero di canna

Procedimento

  • sbucciare le mele, tagliarle a fettine e metterle a macerare in una ciotola con due cucchiai di zucchero di canna e mezzo bicchiere di limoncello
  • accendere il forno a 180 gradi
  • rivestire di carta forno una teglia di 28-30 cm di diametro
  • sbattere in una ciotola uova, farina, zucchero, lievito, vaniglia, olio ed il mezzo bicchiere di limoncello scolato dalle mele, fino ad avere un impasto omogeneo e senza grumi
  • versare metà impasto nella teglia e disporvi sopra metà delle mele, aggiungere il resto dell’impasto e ricoprirlo con il resto delle mele
  • spolverare con zucchero di canna tutta la superficie della torta
  • infornare e far cuocere per 30-35 minuti
  • a freddo spolverare con zucchero a velo e servire

Il dolce può essere servito con una pallina di gelato alla vaniglia. Se non si ha o non piace, il limoncello può essere sostituito con il latte. In tal caso  le mele si possono macerare con zucchero di canna  e succo di limone.

 

 

Pesche dolci

image

Ho rifatto le pesche …. e le foto. Queste rendono meglio. Ho anche rettificato le quantità: per errore avevo segnato il numero ottenibile con metà della dose. Con queste dosi otterrete circa 24 pesche. 

Ingredienti per l’impasto base

  • 500 gr. di farina
  • 200 gr. di zucchero
  • 125 gr. di burro
  • 75 gr. di latte
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito

Per la crema

  • 100 gr. di zucchero
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 uova
  • 1 bustina di vaniglia
  • 1/2 litro di latte

Per completare

  • alchermes
  • zucchero semolato

Preparazione

Fare per prima la crema pasticciera mescolando  in un pentolino zucchero, farina e vaniglia. Incorporare le uova ed aggiungere il latte a filo. Cuocere a fuoco lento finchè la crema si addenserà. Togliere dal fuoco e coprire con pellicola a contatto.

Adesso preparare l’impasto versando in una ciotola farina,zucchero, burro sciolto, latte, uova e lievito. Impastare bene prima con una forchetta, poi con le mani, fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.

Con le mani unte d’olio fare delle palline della dimensione di una piccola noce e disporle, ben distanziate, sulla placca del forno, o su una teglia rettangolare, rivestita di carta forno.

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 10 minuti circa, si deve dorare solo la base.

Far raffreddare quindi, con un cucchiaino, scavarle una ad una e riempirle con la farcia prescelta (al posto della crema potrete usare anche della Nutella).

Accoppiarle due a due e tuffarle prima nell’alchermes e poi nello zucchero semolato.