Archivio della categoria: Mascarpone

Torta di mascarpone alla nutella

P_20180304_133455_2

Il mascarpone nell’impasto di questa torta ne rende il gusto particolarmente buono. 

Ingredienti

  • 3 uova
  • 250 gr di mascarpone
  • 180 gr di zucchero
  • 250 gr di farina
  • 150 gr di fecola di patate
  • Un pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito
  • 100 gr di burro fuso
  • 200 ml di latte
  • La scorza grattugiata di 1 grosso limone

Nutella per farcire

Procedimento

Sbattere a crema mascarpone e zucchero, aggiungere le uova uno per volta e incorporare. Continuando a mescolare incorporare la farina, la fecola e tutti gli altri ingredienti. Versare in una teglia di 24-26 cm di diametro e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti, poi abbassare a 160 gradi e cuocere per altri 20 minuti. Fare sempre la prova stecchino.

A freddo tagliare il dolce in due dischi e farcire con nutella a piacere. Volendo si può sostituire la nutella con crema, panna o marmellata.

 

Cheese cake al cioccolato senza colla di pesce

P_20171112_141551

Ingredienti

  • 100 gr. di biscotti secchi tritati
  • 100 gr. di burro fuso
  • 250 gr. di mascarpone
  • 250 gr. di ricotta
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 3 cucchiai di nutella
  • 70 gr. di cioccolato fondente  tritato a pezzettini

Preparazione

  • Mescolare biscotti e burro, ricoprire il fondo di una teglia a cerniera di 22-24 cm di diametro disporvi sopra un po’ di pezzettini di cioccolato, pressare, livellare e riporre in frigo.
  • Frullare la ricotta con lo zucchero a velo, aggiungere ed amalgamare il mascarpone ed infine incorporare la nutella mescolando bene.
  • Riprendere la teglia con la base di biscotti, versarvi sopra la crema, livellare e decorare con il resto del cioccolato tritato.
  • Far raffreddare in frigo per 4-5 ore prima di sformare e servire.

Tiramisu senza uova

Jpeg

Fa tanto caldo. Un fresco tiramisù senza uova è proprio quello che ci vuole. 

Ingredienti

  • 1/2 kg di mascarpone
  • 200 gr di formaggio dolce spalmabile tipo philadelphia
  • 250 ml di panna montata
  • 100 gr di zucchero a velo
  • Caffè quanto basta
  • Biscotti savoiardi q.b.
  • Qualche goccia di essenza di vaniglia
  • Cacao amaro

Preparazione

Mescolare mascarpone e zucchero, aggiungere il formaggio incorporandolo bene e da ultima la panna montata. Bagnare i savoiardi nel caffè e disporli su una pirofila o in delle ciotoline se si vogliono fare le monoporzioni. Mettere la crema di mascarpone in una sac a poche e ricoprire i savoiardi decorando a piacere (io ho fatto dei piccolo ciuffi attaccati uno all’altro). Spolverare col cacao, far riposare in frigo per il tempo che si vuole e gustare.

Se si vuole ammorbidire o aromatizzare la crema si può aggiungere il succo di mezza arancia o un bicchierino di liquore a piacere 

Cheesecake ai frutti di bosco senza cottura e senza colla di pesce

IMG_1718

Questo dolce non prevede cottura e non contiene colla di pesce. È opportuno prepararlo con ampio anticipo perché ha bisogno di almeno 5-6 ore in frigorifero per addensarsi bene. Per la sua riuscita è necessario avere una tortiera a cerniera di 22-24 cm di diametro oppure un anello di metallo o di cartone alimentare pesante.

Ingredienti

  • Una busta da 400 gr. di frutti di bosco surgelati
  • 250 gr. di biscotti secchi
  • 100 gr. di burro fuso
  • 250 ml. di panna montata
  • 250 gr. di mascarpone
  • 200 gr. di formaggio spalmabile tipo Philadelphia
  • 4 cucchiai di zucchero  per i frutti di bosco
  • 150 gr. di zucchero per la crema

Procedimento

  • Mettere a cuocere in una pentola i frutti di bosco ancora surgelati con i 4 cucchiai di zucchero. Appena raggiunto il bollore continuare la cottura per il tempo necessario a scongelare i frutti e ad assorbire l’acqua in eccesso. Far raffreddare.
  • Tritare finemente i biscotti ed amalgamarli con il burro fuso, quindi stenderli sul fondo della teglia ricoperto di carta forno. Se si usa l’anello non c’è bisogno della carta forno, basta posizionarlo direttamente sul piatto da portata e disporre al suo interno i biscotti. Livellare bene e riporre in frigo.
  • Mescolare bene con una frusta (meglio con lo sbattitore elettrico) il mascarpone, il formaggio ed i 150 gr. di zucchero fino ad ottenere una crema omogenea.
  • Montare a neve fermissima la panna ed aggiungerla alla crema amalgamandola bene.
  • Aggiungere alla crema i frutti di bosco lasciandone un po’ per la superficie. Mescolare bene e versare sopra la base di biscotti. Riporre in frigo per almeno 5-6 ore, meglio se per una notte. Se avete premura potete riporre in freezer per un’oretta.
  • Passato il tempo di refrigerazione sformare il dolce, disporre sulla superficie i frutti di bosco rimasti, spolverare con zucchero a velo e servire.

Se avanza (dubito) va conservato in frigo. Buona degustazione!

 

 

 

 

 

 

 

 

Zuccotto tiramisù

img_1641

Questo dolce è l’ideale per ogni occasione. Si può preparare il giorno prima e la conservazione in frigo ne accresce il gusto. È proprio il caso di provarlo.

Ingredienti per il pan di spagna

  • 6 uova
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 8 cucchiai  di farina
  • Una bustina di vaniglia
  • 2 cucchiaini di lievito

Ingredienti per la crema

  • 1/2 kg di mascarpone
  • 4 tuorli e 3 chiare
  • 4 cucchiai di zucchero
  • un pizzico di vaniglia

– caffè q.b. per inzuppare il pan di spagna e cacao amaro più un po’ di panna montata per guarnire

Procedimento

Preparare il pan di spagna montando le uova con lo zucchero e la vaniglia per almeno 10 minuti. Aggiungere farina e lievito setacciati, poco per volta, incorporando dal basso verso l’alto per non smontare le uova. Cuocere in una teglia rivestita di carta forno (diametro 24-26 cm) in forno preriscaldato a 170 gradi per 30-35 minuti. Fare la prova stecchino dopo i 30 minuti. Sfornare e far raffreddare.

Preparare la crema montando i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Montare a neve soda le 3 chiare. Incorporare alla crema di tuorli e zucchero prima il mascarpone e poi, poco per volta, le chiare montate a neve, sempre con movimenti leggeri dal basso verso l’alto.

Per assemblare il dolce:

  • rivestire con pellicola uno stampo per zuccotto (va bene anche una ciotola grande di vetro)
  • tagliare a fette di circa 1,5 cm di spessore il pan di spagna e ricoprire il fondo ed i bordi dello stampo, quindi bagnare con il caffè (io lo uso amaro) aiutandosi con un cucchiaio o un pennello
  • versare un primo strato di crema e spolverare con cacao, coprire con uno strato di pan di spagna e bagnarlo con il caffè. Ripetere il procedimento alternando crema e pan di spagna e chiudere lo zuccotto con uno strato di pan di spagna imbevuto di caffè
  • coprire con pellicola e riporre in frigo per almeno due ore (meglio se per una notte o più)

Prima di servire sformare il dolce togliendo la pellicola di superficie e capovolgendolo su un piatto da portata. Togliere eventualmente il resto della pellicola  e spolverare tutto il dolce con abbondante cacao amaro. Decorare a piacere con ciuffetti di panna montata.

 

 

Torta paradiso

image

Ho rincorso questa torta per anni. Ho provato varie ricette che non mi hanno mai soddisfatta del tutto. Poi il caso: del mascarpone e della panna da consumare prima della scadenza, una base soffice come quella della torta all’arancia per fare velocemente, ed ecco la mia torta paradiso. Proprio quello che volevo. Divina!

Vediamo come si fa?  Andiamo.

Ingredienti

  • 200 gr. di farina
  • 150 gr. di zucchero semolato
  • 3 uova
  • un bicchiere (di carta), colmo,  di olio di arachidi
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 1 bustina di vaniglia
  • 1 bustina di lievito
  • scorza grattugiata di un limone
  • 250 gr. di mascarpone
  • 250 gr. di panna fresca da montare
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di aroma vaniglia

Procedimento

  • Accendere il forno statico a 180 gradi
  • Mettere in frigo una ciotola in cui poi montare la panna

Prepariamo la base

In una ciotola versare la farina e lo zucchero semolato. Aggiungere uova, olio, latte, vaniglia, limone e lievito. Mescolare bene, con una frusta a mano o con lo sbattitore elettrico, e versare in una teglia rivestita di carta forno di 30-32 cm. max di diametro (questa torta deve risultare alta non più di 5-6 cm.  per mantenere la sua morbidezza). Infornare e cuocere per 20 minuti. Fare la prova stecchino, se esce asciutto spegnere il forno e mettere a raffreddare.

Prepariamo la crema ed assembliamo il dolce

  1. mettere il mascarpone con un cucchiaio di zucchero a velo in una ciotola capiente e mescolare bene
  2. nella ciotola fredda montare a neve densa la panna con due cucchiai rasi di zucchero a velo e con il cucchiaino di aroma vaniglia
  3. aggiungere la panna montata al mascarpone, poca per volta, incorporandola con una spatola morbida dal basso verso l’alto
  4. tagliare orizzontalmente in due parti la torta, completamente  fredda, porre la metà inferiore su un vassoio e farcirla con un abbondante strato di crema, quindi ricoprire con l’altra metà
  5. con una spatola spalmare dell’altra crema, in uno strato sottile, sulla superficie e sui bordi della torta
  6. decorare a piacere (facoltativo) con scagliette di cioccolato fondente o con confettini argentati, codette o altro.

Volendo si può spennellare con del caffè, o con una bagna al liquore, prima della farcitura.

Conservare in frigo fino al momento di servire.

 

Cheese cake

image

Se amate i dolci al formaggio questa torta è per voi. Io la adoro. Le dosi di questa ricetta sono per 6-8 persone.

Ingredienti per la frolla

  • 250 gr. di farina
  • 125 gr. di zucchero
  • 125 gr. di burro a temperatura ambiente
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
  • scorza di limone grattugiata

Ingredienti per il ripieno

  • 200 gr. di mascarpone
  • 100 gr. di formaggio morbido tipo Philadelphia
  • 125 gr. di zucchero
  • 2 uova intere

Procedimento

Preparare la frolla ponendo la farina sulla spianatoia e, praticato un foro al centro, aggiungendo il burro a pezzetti, lo zucchero, l’uovo, il lievito e la scorza di limone. Impastare velocemente, formare un panetto e riporlo in frigo avvolto nella pellicola.

Preparare ora la crema al formaggio montando in una ciotola, con lo sbattitore elettrico, le uova con lo zucchero finchè saranno gonfie e spumose. Aggiungere, continuando a mescolare, i due formaggi.

Riprendere la frolla e stenderla su un foglio di carta forno con il matterello dandole una forma rettangolare per ricoprire fondo e bordi di una teglia da 24 x 16 cm. di lato (in alternativa se ne può usare una rotonda di 22-24 cm. di diametro).  Disporre la frolla, con tutta la carta, sulla teglia prescelta, livellare i bordi, bucherellare con una forchetta e  versarci sopra la crema.

Infornare a 180 gradi, in forno già caldo, per 25 – 30 minuti. La torta sarà pronta quando la crema assumerà un bel colore caramellato.

Servire fredda.

Piccole delizie di amaretti

image

La semplicità  e la velocità di preparazione di questi dolcetti non toglie nulla al loro gusto, anzi!  Sono davvero deliziosi e possono risolvere il problema dessert anche a chi ha poca dimestichezza con la preparazione dei dolci. Vediamo come prepararli.

Ingredienti per 24 dolcetti

  • 48 amaretti secchi piccoli
  • mascarpone
  • nutella
  • caffè
  • farina di cocco

Preparazione

Spalmare una metà degli amaretti con il mascarpone e l’altra metà con la Nutella. Accoppiare gli amaretti due a due ( uno al mascarpone ed uno alla Nutella),  bagnarli nel caffè e tuffarli nella farina di cocco.

Visto com’è semplice? Volendo si può sostituire la farina di cocco con quella di mandorle o di pistacchi. 

Attenzione: quando si inizia ad assaggiarli è difficile smettere!

 

 

Crostata tiramisù

image

Questa ricetta l’ho trovata sul sito Zenzero e Limone. L’ho sperimentata a modo mio e, a detta di tutti quelli che l’hanno assaggiata, è un trionfo di gusto. Mi rammarico di non aver fatto una foto della fetta, non me ne hanno lasciato il tempo…

Ingredienti

per la crostata

  • 300 gr. di farina
  • 150 gr. di zucchero
  • 150 gr. di burro a temperatura ambiente
  • 1 uovo intero e 2 tuorli
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • 1 bustina di vanillina

per il ripieno

  • 250 gr. di mascarpone
  • 100 gr. di zucchero
  • 3 tuorli
  • 1 albume
  • savoiardi q.b. (Io ho adoperato quelli sardi, grandi e morbidi)
  • caffè q.b.
  • cioccolato fondente a pezzettini q.b.

Cacao amaro per decorare.

Procedimento

Preparare per prima la crostata. Sul piano di lavoro versare la farina e mettere al centro il burro a pezzetti, lo zucchero, le uova, il limone e la vaniglia. Lavorare velocemente, formare un panetto e metterlo a riposare per 1/2 ora in frigorifero avvolto nella pellicola.

Nel frattempo preparare il caffè e farlo raffreddare (non serve zuccherarlo). In una ciotola montare con lo sbattitore elettrico i tuorli, l’albume e lo zucchero, fino ad avere un composto gonfio e spumoso. Incorporare delicatamente il mascarpone e porre in frigorifero.

Stendere la pasta frolla in una tortiera, imburrata e infarinata, di 28 cm. di diametro. Bucarla con una forchetta e coprirla con carta forno su cui andranno messi dei fagioli per una cottura in bianco. Infornare a 180 gradi ( forno già caldo) per 20-30 minuti fin quando la crostata risulterà bella dorata. Togliere dal forno, levare i fagioli e far raffreddare.

Disporre la crostata fredda su un piatto da portata. Sul fondo spalmare un po’ di crema al mascarpone e versarci sopra i pezzetti di cioccolato. Bagnare i savoiardi nel caffè e ricoprire con essi tutta la base della crostata. Versare sui savoiardi la crema al mascarpone rimasta, livellare e spolverare con cacao amaro.

Conservare in frigo fino al momento di servire.

Potete sostituire il primo strato di crema al mascarpone con uno strato di nutella. In questo caso, se volete, potete eliminare i pezzetti di cioccolato.