Archivio della categoria: Pasta frolla

Crostata alla nocciolata di cioccolato e formaggio

Jpeg

Si dice che non c’è due senza tre, e allora ecco un’altra crostata con una crema fatta di nocciole, cioccolato e formaggio morbido spalmabile tipo philadelphia. Io l’ho trovata buonissima.

Ingredienti per la frolla

  • 400 gr. di farina
  • 200 gr. di burro
  • 200 gr. di zucchero
  • 1 bustina di vaniglia
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 uovo intero e 2 tuorli
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema

  • 150 gr. di cioccolato fondente
  • 200 gr. di formaggio spalmabile
  • 150 gr. di zucchero
  • 50 gr. di farina di nocciole
  • 20 gr. di burro

Preparazione 

Impastare velocemente tutti gli ingredienti per la frolla, farne un panetto e riporlo in frigo per mezz’ora. Nel frattempo sciogliere il cioccolato con il burro e lo zucchero e farlo intiepidire, aggiungere la farina di nocciole e da ultimo il formaggio amalgamando bene. Stendere due terzi della pasta frolla su un foglio di carta forno ed adagiare su una teglia del diametro di 26-28 cm; bucherellare il fondo della pasta e versarvi sopra la crema; con la pasta rimasta decorare a piacere la superficie. Cuocere in forno preriscaldato  a 180 gradi per 20-25 minuti e comunque fino a doratura della frolla. A freddo spolverare con poco zucchero a velo e servire.

 

Crostata cioccolato e caffè

Jpeg

Una crostata sorprendente, provatela!

Ingredienti per la base e la copertura

  • 250 gr. di farina
  • 180 gr. di zucchero
  • 100 gr. di farina di mandorle
  • 30 gr. di farina di mais
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 cucchiaino di caffè in polvere
  • 180 gr. di burro morbido
  • 1 uovo intero e 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno

  • 50 gr. di latte
  • 1 cucchiaino di caffè in polvere
  • 50 gr. di burro morbido
  • 125 gr. di cioccolato fondente
  • 100 gr. di zucchero
  • 1 uovo
  • 60 gr. di farina di mandorle

Procedimento

  • Preparare una frolla mescolando velocemente tutti gli ingredienti della base, farne due panetti, avvolgerli nella pellicola  e metterli nel congelatore per 1 ora
  • In un pentolino mescolare latte, caffè, burro e cioccolato fondendo tutto a fuoco dolce
  • In una terrina mescolare l’uovo e lo zucchero, aggiungere la crema al cioccolato e infine la farina di mandorle
  • Foderate di carta forno una teglia di 24-26 cm di diametro, e con una grattugiata a fori larghi grattugiarci sul fondo un panetto di pasta frolla congelata avendo cura di ricoprirlo in modo uniforme. Versarvi sopra la crema al cioccolato e infine grattugiarci sopra uniformemente l’altro panetto di frolla
  • Cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 40-45 minuti
  • A freddo spolverare con zucchero a velo

Sbriciolata alla nutella

img_1569

Ingredienti

  • 300 gr. di farina
  • 150 gr. di burro a temperatura ambiente
  • 100 gr. di zucchero
  • un pizzico di sale
  • una bustina di vaniglia
  • 2 tuorli
  • nutella a piacere

Procedimento

  • praticare un foro al centro della farina e versarvi il burro a pezzetti e tutti gli ingredienti tranne la nutella
  • lavorare l’impasto con le dita velocemente ottenendo delle grosse briciole
  • versare metà impasto in una teglia ricoperta di carta forno, spalmare con nutella a piacere e ricoprire con le briciole rimaste
  • cuocere  a 180 gradi in forno preriscaldato per circa 30 minuti facendo attenzione che la superficie non bruci

Lasciar raffreddare prima di servire

 

Cestino di pasta frolla alle fragole

FROLLA E FRAGOLE 1

E’ tempo di fragole rosse, dolci, succose. Proviamo a riempirne un cestino di frolla con dentro una crema pasticciera? Vediamo come.

Prepariamo la pasta frolla mescolando 300 g. di farina, 150 gr. di zucchero, 150 gr. di burro ammorbidito a temperatura ambiente, 2 tuorli, la scorza grattugiata di 1 limone, una bustina di vaniglia, 1 cucchiaino di lievito per dolci. Impastiamo velocemente il tutto, formiamo una palla, avvolgiamola nella pellicola e mettiamola a riposare in frigo per almeno 1/2 ora.

Nel frattempo prepariamo la crema mescolando a freddo in un pentolino 6 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di farina, una bustina di vaniglia; aggiungiamo 2 uova intere e 1/2 litro di latte a filo. Mettiamo a cuocere a fuoco basso mescolando di continuo con una frusta finchè la crema si addenserà. Togliere dal fuoco, versare in una ciotola di vetro, coprire con pellicola a contatto (facendo cioè aderire la pellicola alla superficie della crema, per non far formare la crosticina) e lasciar raffreddare.

Riprendiamo la pasta frolla che stenderemo su una teglia rotonda o quadrata rivestita di carta forno. Bucherelliamo bene la pasta, livelliamo i bordi con un coltello o una rotellina seghettata e ricopriamo con altra carta forno che copriremo di fagioli o ceci secchi. Mettiamo a cuocere in forno già caldo a 180 gradi per circa 25-30 minuti e comunque fino a che l’impasto avrà assunto un bel colore dorato. Togliamo dal forno e lasciamo raffreddare.

Nel frattempo laviamo  e puliamo 1/2 chilo di grosse fragole  e tagliamole ognuna in 4 spicchi  (volendo si possono anche lasciare intere) .

Riprendiamo il cestino di frolla, versiamo sopra la crema, decoriamo con le fragole e splveriamo con zucchero a velo.

 

 

Pastiera

image

Rieccomi con il dolce pasquale per eccellenza della tradizione napoletana: la pastiera. Buona Pasqua allora, e buon lavoro a chi vorrà cimentarsi.

Ingredienti per la crema

  • un barattolo di grano da 580 gr.
  • 500 gr. di ricotta
  • 200 ml di latte
  • 1 cucchiaio di burro
  • 250 gr. di zucchero
  • la scorza grattugiata di 1 arancia
  • una bustina di vaniglia
  • 5 uova intere e 2 tuorli

Ingredienti per la frolla

  • 600 gr. di farina
  • 300 gr. di burro a temperatura ambiente
  • 200 gr. di zucchero
  • la scorza grattugiata di un limone
  • un pizzico di sale
  • 2 uova intere e 2 tuorli

Procedimento

  • Preparare per prima la frolla disponendo al centro della farina a fontana tutti gli ingredienti e lavorandoli velocemente, con la punta delle dita, fino ad ottenere un impasto sbriciolato. A quel punto formare una palla , che deve risultare liscia e compatta, e riporla in frigo.
  • Cominciare a preparare la crema mettendo a cuocere il grano con il latte ed il burro fino ad ottenere una sorta di crema. Far raffreddare ed aggiungere la ricotta, lo zucchero, la scorza di arancia, la vaniglia e da ultime le uova. Amalgamare bene e frullare il tutto per avere una crema dalla consistenza piuttosto liquida. Questa operazione consentirà di evitare di setacciare la ricotta.
  • Stendere la pasta frolla (lasciarne un pezzo da parte per le strisce decorative) su un foglio di carta forno, adagiare in una teglia dai bordi bassi e versarvi sopra la crema. Dalla pasta rimasta ricavare delle strisce da mettere diagonalmente sulla superficie del dolce.
  • Cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 45 minuti e comunque fin quando la superficie ed i bordi del dolce saranno ben dorati. Spegnere il forno e lasciarvi dentro il dolce finché la crema si sarà asciugata.
  • Sfornare, far raffreddare e spolverare con zucchero a velo.

Con queste dosi ho ottenuto 3 pastiere ciascuna del diametro di 20 cm.

 

 

 

 

Cuor di marmellata in crosta

image

Questo dolce racchiude tra due strati croccanti di pasta frolla un cuore morbido di marmellata. Io ho adoperato quella di uva fragola fatta da me, ma se ne può adoperare una a piacere avendo cura soltanto di …. abbondare. 

Ingredienti per la frolla

  • 2 uova intere
  • 300 gr. di farina
  • 150 gr. di zucchero
  • 150 gr. di burro a pezzetti a temperatura ambiente
  • un pizzico di sale
  • una bustina di vaniglia

Ingredienti per ripieno e decorazione superficie

  • 1 uovo sbattuto
  • marmellata a piacere quanto basta (io ne ho usato un vasetto da circa 450 gr)
  • farina di nocciole una manciata
  • zucchero di canna una manciata

Preparazione

Preparare la frolla versando al centro della farina tutti gli ingredienti e mescolandoli  velocemente. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungere un poco di farina, se dovesse essere troppo duro aggiungere uno o due cucchiai di acqua fredda. Dividere l’impasto in due parti di cui una poco più grande dell’altra. Stendere la parte più grande su un foglio di carta forno, formando un disco che possa ricoprire fondo e bordi di una teglia da crostata di circa 28 cm di diametro. Disporre il disco sulla teglia con tutta la carta forno, pareggiare i bordi, bucherellare con una forchetta e spalmare la marmellata sul fondo. Prendere l’impasto rimasto e stenderlo, sempre su un foglio di carta forno, in un disco. Coprire la marmellata con il disco di frolla e chiudere bene i bordi. Bucherellare con una forchetta, spennellare con l’uovo e spolverare prima con la farina di nocciole e poi con lo zucchero di canna. Cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 35-40 minuti.

Servire tiepida o fredda