Crostata tiramisù

Questa ricetta l’ho trovata sul sito Zenzero e Limone. L’ho sperimentata a modo mio e, a detta di tutti quelli che l’hanno assaggiata, è un trionfo di gusto. Mi rammarico di non aver fatto una foto della fetta, non me ne hanno lasciato il tempo…

Ingredienti

per la crostata

  • 300 gr. di farina
  • 150 gr. di zucchero
  • 150 gr. di burro a temperatura ambiente
  • 1 uovo intero e 2 tuorli
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • 1 bustina di vanillina

per il ripieno

  • 250 gr. di mascarpone
  • 100 gr. di zucchero
  • 3 tuorli
  • 1 albume
  • savoiardi q.b. (Io ho adoperato quelli sardi, grandi e morbidi)
  • caffè q.b.
  • cioccolato fondente a pezzettini q.b.

Cacao amaro per decorare.

Procedimento

Preparare per prima la crostata. Sul piano di lavoro versare la farina e mettere al centro il burro a pezzetti, lo zucchero, le uova, il limone e la vaniglia. Lavorare velocemente, formare un panetto e metterlo a riposare per 1/2 ora in frigorifero avvolto nella pellicola.

Nel frattempo preparare il caffè e farlo raffreddare (non serve zuccherarlo). In una ciotola montare con lo sbattitore elettrico i tuorli, l’albume e lo zucchero, fino ad avere un composto gonfio e spumoso. Incorporare delicatamente il mascarpone e porre in frigorifero.

Stendere la pasta frolla in una tortiera, imburrata e infarinata, di 28 cm. di diametro. Bucarla con una forchetta e coprirla con carta forno su cui andranno messi dei fagioli per una cottura in bianco. Infornare a 180 gradi ( forno già caldo) per 20-30 minuti fin quando la crostata risulterà bella dorata. Togliere dal forno, levare i fagioli e far raffreddare.

Disporre la crostata fredda su un piatto da portata. Sul fondo spalmare un po’ di crema al mascarpone e versarci sopra i pezzetti di cioccolato. Bagnare i savoiardi nel caffè e ricoprire con essi tutta la base della crostata. Versare sui savoiardi la crema al mascarpone rimasta, livellare e spolverare con cacao amaro.

Conservare in frigo fino al momento di servire.

Potete sostituire il primo strato di crema al mascarpone con uno strato di nutella. In questo caso, se volete, potete eliminare i pezzetti di cioccolato.