Torta cioccolato e mandorle

Salve a tutti. Ritorno, dopo un’assenza per una brutta influenza di stagione, con una torta buonissima e veloce (in convalescenza non ci si può strapazzare molto) a base  di farina di mandorle e cacao. È una torta sofficissima che può essere gustata così come esce dal forno, oppure farcita in tutti i modi suggeriti dalla vostra fantasia.  Io questa volta l’ho servita semplice, ho voluto riservare le forze alla preparazione della pastiera cui spero di dedicarmi questo pomeriggio. Nell’attesa, buonissima giornata!

Ingredienti

  • 4 uova intere
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 6 cucchiai di farina di mandorle
  • 4 cucchiai di farina 00
  • 4 cucchiai di cacao amaro
  • un pizzico di sale
  • una bustina di vaniglia
  • una bustina di lievito
  • un bicchiere (di carta) colmo di olio di arachidi
  • 1/2 mezzo bicchiere di rum (se non piace il liquore può essere sostituito dalla stessa quantità di latte)

Preparazione

  • accendere il forno a 180;
  • rivestire di carta forno una teglia di 28-30 cm di diametro;
  • versare in una ciotola capiente prima tutti gli ingredienti solidi, poi quelli liquidi, ed amalgamare molto bene con una frusta a mano o elettrica. Fare in modo che non rimangano grumi;
  • versare nella teglia, infornare e cuocere per 20 minuti
  • fare la prova stecchino, sfornare, far raffreddare e servire.

Visto com’è semplice? A presto.